Inserisci il numero desiderato.
Questo sito usa i cookie grazie a cui il nostro servizio può funzionare meglio. Altro
Pagina principale » Blog »

Dipendenza dal telefono e insonnia

Dipendenza dal telefono e insonnia

Da qualche tempo si parla molto del fatto che la dipendenza dal telefono porta con sé molti effetti negativi, uno dei quali è purtroppo l'insonnia. Perché succede questo? Perché l'abuso del telefono ci fa soffrire di mancanza di sonno? Questo è ciò che scoprirete nel testo che segue, quindi vi invitiamo a leggerlo brevemente! Cos'è l'insonnia e come influisce sulla nostra salute?

L'insonnia è, in parole povere, un disturbo del sonno che ci porta a non dormire quanto dovremmo o a non dormire affatto. Mentre l'insonnia che ci disturba per 2-3 notti non è un motivo di preoccupazione, i casi in cui l'insonnia dura per una settimana o diverse settimane non possono essere sottovalutati, perché può danneggiarci.

Se non dormiamo di notte o dormiamo male, purtroppo il nostro corpo non può riposare come ha bisogno. Pertanto, al mattino, spesso ci svegliamo stanchi, perdiamo il nostro buon umore, per non parlare dell'energia e della concentrazione. Tuttavia, questo è solo l'inizio, perché i disturbi del sonno possono portare con sé effetti ancora più negativi, compreso il peggioramento del funzionamento dell'intero corpo, e certamente non lo vorremmo.

Impatto della dipendenza dal telefono sull'insonnia

L'insonnia può essere influenzata da molti fattori diversi, ma recentemente è stata la dipendenza dal telefono a causarci problemi di sonno. Perché succede questo? Alcune persone probabilmente diranno che è colpa del fatto di stare al telefono fino a tardi e perdere la cognizione del tempo, e poi dormire per 2-3 ore e non essere in grado di dormire abbastanza. Tuttavia, niente potrebbe essere più lontano dalla verità!

Molti di noi non si rendono nemmeno conto che il telefono emette certe onde che hanno un impatto negativo, e più precisamente, sono le radiazioni emesse dallo smartphone che ritardano l'addormentamento e purtroppo accorciano anche la quarta fase di minuti in più.

Questo perché la luce artificiale dei nostri smartphone riduce la secrezione di melatonina (un ormone che regola il ritmo del giorno) e induce il cervello a ricevere segnali che è ancora giorno. Questo fa sì che il corpo non passi dallo stato di veglia a quello di sonno, e alla fine non possiamo addormentarci.

Come affrontare questi casi?

Prima di tutto, dobbiamo renderci conto che il nostro uso del telefono non è affatto buono e iniziare a combattere il problema. Puoi iniziare ad agire tu stesso. Se siete voi o qualcuno vicino a voi, è una buona idea limitare l'uso del telefono, soprattutto prima di andare a letto.

Una buona pratica è passare questo tempo parlando insieme, leggendo un libro cartaceo, o anche facendo yoga. Se trovate che fare da soli non funziona, potete sempre pensare di ottenere un aiuto professionale.

Autore: Donata Giordano
L'articolo è stato pubblicato: Blog •  2020-03-11
Tag: pubblicità chiamate terrorismo telefonico servizio clienti che numero è spam telefonico

Articolo correlato