Inserisci il numero desiderato.
Questo sito usa i cookie grazie a cui il nostro servizio può funzionare meglio. Altro
Pagina principale » Blog »

Devo richiamare le chiamate perse?

Devo richiamare le chiamate perse?

Sempre più di noi cadono vittime di frodi nelle telecomunicazioni, richiamando istintivamente un numero sconosciuto quando riceviamo una chiamata persa. In questo modo cadiamo nella trappola tesa dai criminali, che aspettano solo la nostra disattenzione. Il costo di una tale chiamata può letteralmente farvi perdere la testa. La truffa consiste in un numero sconosciuto che chiama il nostro telefono, per esempio dalla Repubblica del Congo, dalla Guinea o dalla Costa d'Avorio.

I truffatori di solito indirizzano le chiamate ai numeri di cellulare di utenti scelti a caso e si aspettano che uno di loro richiami al numero visualizzato. Questo di solito accade di notte, il che inconsciamente ci fa venire voglia di controllare chi potrebbe averci chiamato a un'ora così tarda.

Ignari dello stratagemma, gli utenti spesso richiamano il numero e vengono addebitati dagli operatori come per le chiamate internazionali. C'è un'altra trappola nei numeri strani. Dopo aver richiamato, potremmo sentire un segnale che suggerisce che la connessione è stata terminata, anche se in realtà è ancora in corso, e il contatore sta suonando finché noi stessi non riagganciamo.

Pertanto, prima di richiamare una chiamata persa, fate attenzione al numero che state richiamando. Se non abbiamo intenzione di fare chiamate a numeri internazionali, possiamo considerare di ordinare all'operatore di bloccare questo servizio. Questo eliminerà il rischio di chiamare accidentalmente un numero straniero ad alto costo e allo stesso tempo vi darà la possibilità di ricevere chiamate dall'estero.

Se vedi una chiamata persa da un numero familiare sul display, chiamalo il prima possibile. Non rimandare al giorno successivo. Le chiamate telefoniche sono di solito quelle più urgenti. Come ultima risorsa, invia un messaggio di testo per far sapere quando puoi essere raggiunto.

Autore: Donata Giordano
L'articolo è stato pubblicato: Blog •  2020-08-16
Tag: chiamate spam telefonico servizio clienti pubblicità terrorismo telefonico che numero è

Articolo correlato